Archivio dell'anno: 2024

ALMA NEL VENTO DELL’EST

Il nuovo romanzo di Federica Manzon le conferma un posto nella letteratura di Trieste, come e più che una cittadinanza onoraria di Walter Chiereghin Quasi a contraddire il titolo del nuovo romanzo di Federica Manzon (Alma, Feltrinelli 2024), la figura di Alma non esaurisce in sé l’attenzione della scrittrice, ma la protagonista è soltanto il

Tra Babele e Via dei Fabbri

Opera naturale è ch’uom favella; ma così o così natura lascia poi fare a voi, secondo che v’abbella Dante, Paradiso, XXVI, 130-132 La storia personale e professionale di Diego Marani ruota attorno allo studio e alla conoscenza di una pluralità di lingue. Allo scopo di crearsi solide competenze in tale ambito, ha frequentato la Scuola

XENOFOBIA: UNA BRUTTA STORIA

E’ probabilmente antica quanto la politica la tendenza a indicare alla propria gente – il più delle volte allo scopo di distrarla dai problemi concreti e reali – un nemico. possibilmente esterno, percepito come diverso ed antagonista rispetto alla cultura, al modo di vivere e di sentire della maggioranza dei cittadini. Se esterno rispetto ai

QUELL’ANNO DI SCUOLA AL ROSSETTI

“Giani Stuparich con lo spettacolo “Quell’anno di scuola” tratto dal suodelicato capolavoro da Alessandro Marinuzzi e Davide Rossi, incantaancora una volta alla Sala Bartoli. Vi ritorna in scena – accoltonuovamente da tanti sold out – dal 10 al 14 gennaio. La produzione delTeatro Stabile del Friuli Venezia Giulia vanta le intense proveinterpretative di Ester Galazzi,